MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Generazione (A)

#SX: Essere o Non Essere?

| sabato 16 febbraio 2013

Essere-di-sinistra-oggi1-675x1024

C’era una volta la sinistra italiana. Quella di Malatesta, Nenni e Togliatti. Anarchica, Socialista, Comunista. Oggi non esiste più. Priva di un progetto ideale, la sinistra europea brancola nel buio del rigore e dell’austerità, oppure della nostalgia passatista. Ma la richiesta di partecipazione, di democrazia reale, emerge con forza dalla New York Occupy alla Madrid Indignada. Un’alternativa alle disuguaglianze e all’ingiustizia della crisi è possibile.
Essere di sinistra significa: pensare il futuro per cambiare il mondo, risolvere la questione della precarietà e a e affrontare la crisi ecologica; ripensare l’Europa e abbracciare il femminismo e i matrimoni gay; usare tecnologia e comunicazione per la società e la democrazia e non contro di esse. Il libro di un esponente arrabbiato della Generazione X. Contro i neoliberisti e contro i comunisti, vecchi zombie del secolo scorso.


Alex Foti
, bocconiano e noglobal, è l’editor di MilanoX. Ha già scritto cui Anarchy in the EU: movimenti pink, black, green nella Grande Recessione (2009). Ha fatto studi postuniversitari in storia e scienze sociali alla New School for Social Research e alla Columbia University di New York. Fondatore della MayDay Parade, la più importante manifestazione di precari/e in Italia, con la rete EuroMayDay/ Precarious United ha partecipato alle più grandi proteste in Europa, dagli scontri di Rostock e Strasburgo al climattivismo di Copenhagen, fino al fuck austerity di Bruxelles e al blockupy di Francoforte.

ESSERE DI SINISTRA OGGI
guida politica al tempo presente
pp.140, 14 euro (12 online)
ilSaggiatore, 2013