MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Sub/Culture

Suona il futuro: la prima cover album interattiva.

| venerdì 8 gennaio 2016

Esce a gamba tesa  il nuovo album di DJ QBert.

Diversi anni dopo il debutto con Wave Twister, l’artista di origini filippine cresciuto a San Francisco membro della Rock Steady Crew e vincitore del titolo mondiale ai DMC World DJ Championships del 1992 presenta il doppio album Extraterrestria/Galaxxxian e la prima cover album interattiva della storia della musica.

Pare che la  Galactic Skratch Federation abbia perlustrato l’universo alla ricerca di una vasta raccolta di tipi di musica provenienti da altri pianeti e dimensioni intorno alla galassia per creare un album che segna una svolta epocale ridefinendo il concetto di turntablism e scratchmusic da una parte e quello di packaging dall’altra.

A fare da contorno agli scratch di QBert (e ai vostri) dal violoncellista  di fama mondiale Dana Leong al super produttore Chad Hugo aka The Neptunes e ancora Kool Keith, Bambu, Soul Khan, Mr.Lif, El-P, Mad Bambino, DZK, Roscoe Umali, Tasho Pearce, La FMD & Z-Man.

La cover dell’album è frutto della ricerca in collaborazione con le software house Novalia e Algoriddim.