MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Smogville

‘Muri dei Giusti’: Allarme ruspe al Monte Stella

by Stefo Mansi | giovedì 23 febbraio 2017

Ricorso respinto dal T.a.r., le ruspe sono pronte a entrare al Monte Stella, il parco disegnato negli anni Cinquanta insieme al verde quartiere Qt8 da Bottoni, e restato (incredibilmente) senza alcun vincolo di tutela. Dopo il caso delle ‘palme’ in Duomo è ancora il verde a dividere i milanesi. I ’Muri dei giusti’, come è stato ribattezzato il progetto dell’associazione ‘Gariwo-Il Giardino dei Giusti’ dai comitati di cittadini che si oppongono allo sbancamento del Monte Stella, partirà a breve.

planimetria

Un intervento che si inserisce sensibilmente nel parco (vedi planimetria) visto che prevede la cantierizzazione di ben 6000 mq di parco con scavi, un auditirium da 300 posti,  canalizzazioni e fondamenta in calcestruzzo, muri, un impianto elettrico di media potenza e una serie di installazioni in Corten, un acciaio speciale dal caratteristico color ruggine (in foto).

20151015_090300

Il progetto, oggetto di una clamorosa bocciatura al consiglio di zona durante lo scorso mandato,  è appoggiato dal presidente del Municipio 8 Simone Zambelli e dal PD ma è osteggiato dagli abitanti del Q.T.8 riuniti in due diversi comitati oltre che dal suo assessore all’ambiente Fedrighini, uno degli ultimi esponenti dell’ambientalismo milanese rimasto nei verdi, ed letto con 1000 voti con la lista Sinistra X Milano. In movimento anche alcuni attivisti del Comitato No Canal, che aveva bloccato le ruspe delle Vie d’acqua di Expo al Parco di Trenno, pronti a riprendere i presidi a difesa dei parchi pubblici.

20150921_161248