MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Live & Loud

Live & Loud (114)

| giovedì 1 ottobre 2015

ZEUS-concerti-firenze-730x490L’estate sta finendo e un anno se ne va… sicchè sul nascere dell’autunno torna pure Live & Loud, seppure in un’edizione snella e ritardata, che sta ad anticipare ciò che sarà di questa rubrica nei mesi a venire.

Melvins, Big Business. Giovedì 1° ottobre, Leoncavallo.
King Buzzo e soci, in formazione a quattro come quando l’intenzione è quella di pestare duro, tornano da queste parti a insegnare come si fa lo stoner, il rock, il punk e chissà che altro. Tutto quello che I Melvins fanno da 30 anni, insomma, per un concerto che al Leoncavallo non si vedeva da tempo.

Bad Sector, N.M.O., T.e.s.o. Giovedì 1° ottobre allo Spazio ex-Cobianchi.
Serata inaugurale della Veneranda Fabbrica del Suono, la mini-rassegna ospitata negli spazi dell’ex-albergo diurno riaperti da Elita che cercherà di sconsacrare il Duomo sin dalle sue fondamenta con i contributi di OppostiConcordi, Conservatorio, Alt!, TRoK! e Società Psychedelica. Il primo appuntamento è dedicato all’industrial, tra le installazioni del Conservatorio e il live di Bad Sector, prossimo ad esibirsi al mitico Maschinenfest.

Ichi, Will Newsome. Venerdì 2 ottobre in prima serata alla Ciclofficina Unza!.
La ghenga di Ca’ Blasè invita a cena dalle parti di Niguarda il nipponico Ichi con I suoi strumenti autocostruiti e  il cantautore errante Will Newsome. Inizia presto, finisce presto, poi tutti liberi di accasarsi altrove.

Zeus!, Makhno. Venerdì 2 alla Cascina Torchiera.
Riparte la stagione di TRoK! e lo fa con un doppio lancio che non darà scampo ai timpani dei presenti: le chitarre di Makhno e I petardi degli Zeus!, entrambi con dischi più o meno freschi, entrambi bellissimi.

Paula Temple, N.M.O., Peder Mannerfelt. Venerdì 2 nella Buka allo Striptease.
Un cono gelato a più gusti offerto dalle cremerie di S/V/N tra techno-noise, power ambient e tribalismi. Fino a sazietà.

Arbre du Ténéré, Bellagio Bellagio. Sabato 3 Sotto la Sacrestia.
C’è un nuovo spazio per la musica a Milano, ed è uno spazio vecchio. La Sacrestia rilancia la sua programmazione con continuità e lo fa Sotto. A questo giro gli ospiti sono il duo elettropsichedelico formato da Maurizio Abate e Canedicoda e i patchwork sonori di Bellagio Bellagio. Buon viaggio.

Minimalexperience. Sabato 3 al Parco Tittoni di Desio (MB).
Lunga serata di installazioni minimali, suoni e visioni nelle varie sale della villa, con i droni di Paul Beauchamp, la musica celestiale di Urmas Sisask, I soli di Luca Sigurtà e Andrea Reali e molto altro.

Sinitah Acoustic Duo. Domenica 4 alle 19 al Ligera.
Abdoullay Ablo Traore & Yaya Dembelè arrivano dal Burkina Faso ma sono di casa in via Padova. Domenica scenderanno di casa in ciabatte per sonorizzare l’aperitivo del Ligera.

Jean Rondeau & Francesco Zago. Lunedì 5 all’Auditorium S.Fedele.
L’ultima inaugurazione che ancora mancava nella nuova stagione è quella del S.Fedele. Si parte con un programma dedicato alle musiche di Bach e Scarlatti eseguite dal giovane clavicembalista francese e dalla chitarra elettrica di Zago.