MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Cultur(A)

Lavoro, concorso per educatrici in Comune. Il corso di MilanoX

by Reda MiX | venerdì 21 luglio 2017

C’è tempo sino al 15 settembre per inviare la domanda del concorsone per educatrici/ori d’infanzia bandito oggi dal Comune di Milano (digita le parole ‘selezione e concorsi’ nello spazio cerca di www.comune.milano.it). 72 posti, ma le assunzioni saranno almeno il quintuplo visto che la graduatoria durerà tre anni, nelle oltre 200 ex scuole materne milanesi sparse in tutta la città, ma con una netta prevalenza nei quartieri popolari (Corvetto, Niguarda, Dergano, Loreto, San Siro, Giambellino, Bruzzangeles, Lorenteggio, Santa Rita etc.).

I requisiti d’accesso sono Laurea Magistrale, Scienze della Formazione Primaria o diploma maturità magistrale entro il 2002, una opportunità concreta sia per chi sta cercando lavoro, sia per le migliaia di precarie e precari della giungla cooperativa, che per chi il lavoro l’ha perso e ha bisogno di un corso di formazione vero, fatto da fratelli che da anni (quasi 20…) si occupano di precarietà (do you remember Mayday Parade e San Precario?) e non da professionisti succhiasangue. Stavolta Milano X vuol fare il passo più lungo della gamba rifacendosi alla tradizione più antica della sinistra milanese: dall’educazione laica e civica delle nuove generazioni, dall’impegno nella formazione dei cittadini di domani, passa il futuro di Milano. Ordinamento enti locali, legge privacy, psicologia dell’infanzia, informatica, inglese per l’educazione, regolamenti comunali, Carta dei servizi, laboratori, Diritti & Contratto. Ma anche attivismo sindacale, segnalazioni di casi di corruzione, lettura di appalti e contratti di servizio, accreditamenti e convenzioni, uso ‘creativo’ dei social media, intelligence precaria….

La crew di Milano X, forte della professionalità di parte dei suoi membri (Alex Foti nell’insegnamento dell’Inglese, Dan Salvini in quello dell’informatica e della cultura digitale e Stefano Mansi per quanto riguarda leggi e regolamenti comunali) e del contributo di psicologi, educatori professionali, esperti in inclusione sociale e bisogni educativi speciali, organizza un corso dedicato a tutti i suoi lettrici/fratelli/simpatizzanti/sorelle. Le lezioni saranno itineranti, chiederemo ospitalità a sedi sindacali, culturali, associative, locali, privati che potranno così sostenere un organo di informazione on line che, nonostante nessuno curi più gli eventi dell’agenda quotidianamente, ha saputo bucare più volte i ‘giornaloni’ delle redazioni milanesi e rappresenta una delle poche (pochissime) voci senzapadroni dell’informazione milanoide. La presentazione del corso sarà a settembre, in un luogo e in un giorno ancora da decidere, con una appuntamento in cui gli interessati potranno vedere una lezione, visionare dispense e CV dei docenti, conoscere il metodo applicato e godersi un aperitivo alla salute di Milano X, brindando alla Libertà, l’unico obiettivo per cui Milano X è nata e continuerà a darvi fastidio. Per avere info più precise, domanda e bando via mail scrivete un messaggio wazzup a 347.4496947.