MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Net Pet

il persona management

| domenica 3 agosto 2014

personamagement

 

Per chi è cresciuto con il concetto di una testa un voto, quest’idea potrà risultare strana, ma sui social network non necessariamente c’è una persona dietro ogni avatar.

di Daniele (maybe) Salvini

 

I social non sono solamente un favoloso mezzo di aggregazione e di organizzazione della protesta, ma sono anche una strepitosa fonte di informazioni per l’intelligence, che la chiama SocMint, Social Media Intelligence, investigazioni operate su media aperti.

 

E non è tutto.
L’intelligence di ogni luogo ha anche valutato la possibilità di usare i social per influenzare l’opinione pubblica, del resto questo è stato effettuato usando prima giornali e radio e tv, non si vede perché non dovrebbe essere utilizzata internet. L’intelligence americana ad esempio ha creato un social network a Cuba, chiamato ZunZuneo, col preciso scopo di creare dissenso e sabotare il governo comunista.

 

Facebook ha appena concluso il suo grande esperimento a spese di 600.000 utenti dove manipolando i messaggi, a seconda ritardando quelli lieti o quelli tristi, ha concluso che la gente che riceve messaggi tristi si intristisce e di conseguenza si intristiscono tutti i suoi amici. Chissà come funziona colle indicazioni di voto.

 

Esistono dei software chiamati “persona management software” che permettono a un funzionario, militare o di una ditta, di gestire multipli avatar, qui chiamati sock puppet, i quali possono partecipare in gruppo a un dibattito in rete diffondendo idee o boicottando un progetto. Si tratta di campagne di propaganda nera riproposte con il nome di “operazioni informative”.