MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Leftism

Flop della manifestazione nazionale di forza nuova.

| sabato 14 gennaio 2017

Nonostante le proteste di numerose associazioni, partiti e sindacati il questore due giorni fa aveva concesso una delle piazze più grandi della città al gruppo fascista e antisemita FN.

I nostalgici di Mussolini e Hitler annunciavano una grande manifestazione per la sovranità nazionale. Ma in questo bel pomeriggio di gennaio, cielo terso e clima temperato, hanno raccolto uno sparuto gruppo di persone, circa centocinquanta.

Non ci stupisce: i militanti di questo partito in città sono qualche decina, le sedi, in piazza Aspromonte e in zona Stadera sono quasi sempre chiuse. Per di più erano mesi che FN non batteva colpo, e quando l’ha fatto, con questa parata di nostalgici, ha solo ottenuto come effetto quello di riuscire in una missione altrimenti impossibile: aggregare le forze della sinistra in un corteo di millecinquecento persone costruito in due giorni su facebook, pieno di giovani, stranieri e precari.

La giornata di oggi è stata una vittoria politica delle forze antifasciste e antirazziste, non c’è dubbio.

Però non ci dobbiamo illudere, né abbassare la guardia.

Per impedire a populisti, razzisti, neo-nazi/fasci di avere spazio politico è necessario un lavoro quotidiano molto più complesso, che implica un rilancio delle lotte sociali e delle pratiche anticapitaliste nei territori (occupazioni in primis), oltre che di tutela della memoria.

C’è ancora chi crede che siano le “istituzioni democratiche” a dover tenere a bada FN e simili.

Ebbene, le istituzioni hanno offerto loro più di un assist e protezioni (le loro sedi oggi erano presidiate da auto della polizia, con cui i camerati fraternizzavano…), e di certo ora non cambieranno rotta.

Sta a noi, generazione precaria, migrante, meticcia togliere loro spazi di agibilità in ogni luogo con intelligenza, decisione e senza più fare affidamento su questori, prefetti e sindaci.