MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Generazione (A)

Facciamo Casino il #12O oppure il #19O?

| lunedì 30 settembre 2013

wobblyUBS32_682313265_n

La seconda che hai detto, per il casino;)

Battute a parte, due grandi manifestazioni e mobilitazioni riempiono il mese di ottobre e cadono in piena crisi verticale di credibilità del sistema politica italiano, dopo che il governo balneare di Letta è stato affondato dall’Orco di Arcore, che di certo non antepone l’interesse nazionale alla propria detenzione (ma quelli del PD in che cazzo di pianeta vivono?)

La prima, promossa da Arci, Fiom e Rodotà il 12 ottobre a Roma, vuole riunificare la sinistra buona (si dice che potrebbe anche nascere una lista per le europee del maggio 2014) che è ancora rimasta a difesa della costituzione nata dalla Resistenza contro le pulsioni tecnocratiche o autoritarie:

http://www.arcimilano.it/attivarci/la-via-maestra-appello-e-manifestazione-nazionale-del-12-ottobre-in-difesa-della-costituzione/

La seconda, promossa da USB e il resto del sindacalismo di base, cui hanno aderito centri sociali antagonisti e un po’ di curve politicizzate, si apre venerdì 18 ottobre con uno sciopero generale di attacco frontale all’austerità e alla deindustrializzazione e all’immiserimento progressivi che essa sta recando all’italia e arriva al culmine con una grande manifestazione a Roma che sarà tutt’altro che pacificata. Il 18 ottobre a termine dello sciopero generale ci sarà un’acampada con tende e sacchi a pelo in Piazza San Giovanni, durante tutta la notte suoneranno vari gruppi tra cui Banda Bassotti, 99 Posse, Militant A (assalti frontali) e ci sarà uno spettacolo di Ascanio Celestini. Molti altri si alterneranno dal palco fino all’ora della partenza del corteo di sabato 19 (che parte e torna lì).

http://www.infoaut.org/index.php/blog/precariato-sociale/item/9107-roma-verso-il-19o-costruendo-lassedio-e-la-sollevazione-generale

MilanoX coprirà entrambe le mobilitazioni, che in effetti negli altri paesi europei sono unificate, ma si sa che la sinistra italiana è maestra nel trovare fonti di divisione.. Intanto gli studenti, futuro e speranza di un’italia sempre più invecchiata e incarognita, danno il via alla danza dei movimenti con il corteo nazionale del 4 ottobre in tutte le città italiane (a Milano come sempre h9:30 largo Cairoli).


https://www.facebook.com/events/232541423564931/

E’ autunno, e il conflitto riparte;)