MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Smogville

Expo: The Black Hole

by Off Topic | martedì 30 agosto 2016

Il buco nero inghiotte tutto. Il suo appetito vien mangiando. E tra gli Expoghiottoni troviamo il governatore della regione Lombardia: una fame tossica come la patatine di un fast food, avida più di un piatto gourmet servito da Oscar Farinetti. Experience Milano appare sprezzante per improvvisazione e noncuranza, e rappresenta l’ulteriore dimostrazione che senza pianificazione e programmazione, senza un chiaro progetto politico e senza una visione limpida, solo dei mostri prendono vita. Quanto è costato lo scherzetto di Roberto Maroni stavolta? Perché in questo caso è stato proprio l’ex “compagno” Bob il bomber, in completa solitudine, ad insistere perché si mettesse su l’ennesima baracconata in quell’area, che ormai appare agli occhi delle casse pubbliche come un’area maledetta, un buco nero dove far sparire milioni di euro che potrebbero essere investiti in servizi veramente utili. Il conto è salato e ammonta a ben 50 milioni di neuri e qualcosa ci dice che non sarà l’ex ministro leghista ad aprire il borsello. E non saranno nemmeno le ultime risorse pubbliche ad essere inghiottite dal buco nero. Poche idee e confuse (ma con troppi soldi, per di più spesi in maniera completamente dissennata) sono le uniche parole che vengono in mente di fronte ad un simile svolgimento. Expo 2015, una storia triste. Più di un segnale, sussurri, conti, documenti negati, mezze parole strappate ci dicono che il buco coinvolgerà presto il Comune di Milano. La saga di Expo continua.