MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Sub/Culture

Due Mostre a Cavallo della Svizzera sul Bello dell'Anarchia

| mercoledì 22 aprile 2015

InvitoAnarchiaMendrisio_web-1

Addio Lugano bella. Anarchia tra storia e arte
Da Bakunin al Monte Verità, da Courbet ai Dada

Mendrisio, Museo d’arte, fino al 5 luglio 2015

Disegno e dinamite
Le riviste Illustrate fra satira e denuncia

Lecco, Palazzo delle Paure, fino al 31 maggio 2015

Il Ticino ha dato tanto all’Anarchia. In decenni diversi grandi dell’anarchismo come Mikhail Bakunin, Elisée Reclus, Carlo Cafiero, Andrea Costa, Errico Malatesta, Pietro Gori, Luigi Fabbri, Eric Mühsam, Raphael Friedeberg, Max Nettlau hanno trovato nel Ticinese terreno fertile per l’agitazione e rifugio temporaneo dalla persecuzione delle polizie di tutta Europa.

Il percorso espositivo della mostra di Mendrisio ripercorre l’intreccio di fatti e personaggi che diede vita a un importante capitolo della storia dell’anarchismo nel Ticino di fine Ottocento e inizio Novecento. Le opere d’arte presenti, fra verismo e avanguardie storiche, accompagnano lo spettatore attraverso queste sezioni: i simboli dell’anarchia, la Comune parigina, città e campagna, lavoro e miseria, la figura emblematica del vagabondo, sciopero rivolta e repressione, la lotta contro i poteri, satira e denuncia, l’utopia di una nuova società. Sono presentate un centinaio di opere tra cui il “Ritratto di Proudhon” di Gustave Courbet, la “Louise Michel sur les barricades” di Théophile Alexandre Steinlen, i grandi studi preparatori per Il Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo, il capolavoro di Angelo Morbelli “Per ottanta centesimi!”, “Il Bagno Penale a Portoferraio” di Telemaco Signorini, “L’oratore dello sciopero” di Emilio Longoni, e una sequenza di opere grafiche straordinarie dei maestri francesi del puntinismo, da Seurat a Vallotton, da Pissarro a Signac.

Al Palazzo delle Paure di Lecco si trovano invece esposte le riviste di denuncia sociale e satira anticlericale di inizio Novecento, con disegnatori quali Jossot, Vallotton, Steilen, Kupka, Scalarini, Galantara e altri.