MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Cultur(A)

Cultur(A) – Riot, the board game

| lunedì 9 novembre 2015

11059921_1631855367072662_1939320303790686066_n-570x385

Di solito in questa rubrica recensisco libri e dischi, questa volta invece mi occupo di un gioco da tavolo concepito e prodotto in Italia.

Riot, the board game

Riot non è il primo gioco che si occupa in qualche modo di conflitto sociale: basti citare l’ormai dimenticato “Corteo” del 1979 o il didascalico “Lotta di classe” creato da Bertell Ollman, ambedue pubblicati in Italia da Mondadori.
Ieri sera ho avuto modo di testarlo con 3 amici: io ho giocato la fazione degli sbirri, e gli altri tre giocatori hanno impersonato le altre tre: autonomi, anarchici e nazionalisti.
Lo sbirro nel gioco per vincere deve mantenere un certo equilibrio tra le parti, menandole “democraticamente”, senza far loro raggiungere gli obiettivi specifici, che nel caso degli autonomi e anarchici consistono nel “tenere” un tot di squat senza essere sgombrati per un turno.
L’obiettivo dei nazionalisti è segreto, e per questo chi li gioca deve essere particolarmente ambiguo.
Ognuna delle tre fazioni ha, come nella realtà, delle peculiarità: gli sbirri sono più numerosi, gli anarchici più forti nelle strade, i nazi più insidiosi e gli autonomi più in grado di mobilitare l’opinione pubblica (e di ostacolare così le forze dell’ordine).
L’ambientazione di gioco è credibile, le fazioni hanno obiettivi e caratteristiche diverse e il gioco appare ben bilanciato, soprattutto se giocato in quattro.
Ci sono alcune piccole criticità che mi hanno fatto notare i miei compagni, che sono gamer di una certa esperienza: il manuale non è chiaro in certi passaggi e si potrebbe migliorare con qualche grafica. Il tabellone è piccolo, e le pedine a volte si confondono le une con le altre (soprattutto quelle degli anarchici e dei nazionalisti).
Il gioco ci è piaciuto molto: la sua meccanica è chiara, la partita è stata avvincente ed è durata circa 3 ore.
Lo rigiocheremo presto, cambiando i ruoli per verificarne la longevità.
(p.s. Nella prima partita ha vinto la fazione autonoma.)

Si ordina qui, al costo più che ragionevole di 29 euro: info@riotboardgame.com

per avere maggiori info:
http://riotboardgame.com/

Se vuoi che il tuo gioco, libro, cd o vinile sia recensito inviane una copia a:

pablito c/o agenzia x
via ripamonti 13
20136 milano