MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Cultur(A)

Cultur(A) – Recensioni di RawRawRaw e Que la farce soit avec vous (a cura di Pablito el drito)

| martedì 3 luglio 2012

Questa settimana recensisco due cosette, un libro e un cd, in cui sono incappato a Parigi.
Il cd me l’hanno portato a mano i due autori, con cui ho diviso il palco a St.Denis.
Il libro l’ha ordinato per posta Bianca, la mia amica del <3, e io l'ho letto voracemente.

Buskerdroid vs Microman – Raw Raw Raw – Sostanze records

Buskerdroid e Microman, che spesso si esibiscono in coppia, questa volta hanno fatto di meglio e hanno pubblicato un lavoro insieme.
Il suono, tra elektro e techno a 8 bit (tutto generato da gemeboy del 1989 e dal sofware hacker ldsj) funziona meglio rispetto alle release precedenti.
E' più maturo (migliori gli arrangiamenti) e saturo, insomma per dirla in maniera spiccia "c'è più stile, ma anche più pacca".
Molto efficace sul dancefloor Break life, la terza traccia, sapientemente infarcita di bleeps e scandita da una cassa cattivissima, degna dei peggiori rave della penisola.
I quinto brano, Taste thiz Shit, spicca per la sua insesorabile tamarraggine,: bel beat, riff efficace, arrangiamenti tipo mario bros che si mangia il fungo e non si ripiglia più.
Il sesto (GB) è tra progressive e dream anni 90, con basso il levare che farebbe sculettare anche uno zombie in ketamina.
Il miglior pezzo è In Your Face, il settimo: un funk sporco e acido che la dice lunga sull'origine dei due pischelli, cresciuti a Ostia, la piccola Detroit d'Italia.
Insomma, la coppia di fatto(ni) conferma la propria vocazione per il la pista da ballo. Dajeee raga!
Il disco si scarica gratuitamente qui

Jello Biafra, Que la farce soit avec vous – Paroles 1978-2011 – Rytrut (France) 416 pagine

Credo che tutt* quant* voi conosciate Jello Biafra, uno dei più popolari esponenti della cultura underground americana.
Ex cantante dei Dead Kennedys, fondatore di una delle prime etichette musicali indipendenti (Alternative tentacles), ma anche attivista politico, ha speso le sue energie (creative e non) nel combattere contro l’America conservatrice e religiosa.
In questo bel libro, che per ora esiste solo in francese (capito amici editori?!), sono raccolte parole e testi scritti per tutti i suoi gruppi e in occasione delle sue numerose collaborazioni ( Dead Kennedys, Lard, No means no, D.o.a. , Tumor circus, Mojo Nixon and the Toad-liquors, the no Wto combo, the Melvins, the Guantanamo School of Medecine).
Ogni testo è arricchito da un’illustrazione realizzata da un artista diverso. In aggiunta c’è un fumetto di 22 pagine.
Satira, cinismo, humor nero sono miscelati con sapienza da Jello, che dell’ ameriKKKa bianca, razzista e classista è coscienza critica da più di 30 anni.
Consigliatissimo a tutti i punk e a coloro che vogliono imparare a scrivere satira musicale. Purchè parliate francese.

Piu info qui

Se volete che un vostro lavoro sia recensito, inviatelo a:

Pablito el drito c/o Agenzia X
Via vannucci 3 20136 Milano