MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Generazione (A)

Concluso il tour del Camper USB: i Lavoratori Assediano la Provincia

| martedì 3 dicembre 2013

van488431_764143141_n

UPDATE:

Si è concluso nella serata del 4 dicembre, presso la Sede della Provincia di Milano, il tour che ha visto l’Unione Sindacale di Base percorrere in lungo e in largo il territorio lombardo in camper per incontrare i lavoratori delle province ma anche i cittadini sul delicato e -per molti versi ancora “oscuro”- tema della cancellazione delle province.

Al termine della tre giorni, in serata una delegazione di attivisti è stata ricevuta da una rappresentanza del Consiglio Provinciale guidata dal Presidente del Consiglio Bruno Dapei. La nostra iniziativa è stata pubblicamente apprezzata dagli amministratori presenti che hanno altresì riconosciuto alla nostra Organizzazione sindacale il merito di essere la sola a condurre una battaglia giusta in difesa sia delle competenze delle province che dei circa 65.000 lavoratori che rischiano di pagare un prezzo altissimo sull’altare del populismo sul quale è incentrata questa “riforma”. Si sono impegnati a valorizzare il nostro entusiasmo, riportando i contenuti dell’incontro all’intero consiglio nella seduta odierna e riprendendo con rinnovata tenacia una battaglia istituzionale in difesa delle province, pur nella consapevolezza che i tempi a disposizione sono molto stretti.

“Diamo una valutazione molto positiva di questa iniziativa” ha dichiarato Villy De Luca, componente dell’Esecutivo Regionale di Pubblico Impiego “perché ci ha consentito di incontrare centinaia di lavoratori e di cittadini, fornendo loro un’informazione critica e scevra da populismi su quanto sta per accadere. Giudichiamo positivamente anche la partecipazione dei lavoratori alle assemblee, dove abbiamo avuto la possibilità di indirle”.

by USB camper

Dopo essere partito da Sondrio il 2 dicembre ed aver raggiunto Lecco e Monza; continua il tour del camper salvaprovince organizzato da USB.

In questi due giorni abbiamo incontrato centinaia di lavoratori ha dichiarato Villy de Luca, i quali ci hanno segnalato le loro preoccupazione sulla sorte non solo dei propri posti di lavoro ma anche delle competenze che, come province svolgono gli stessi ci hanno denunciato l’assoluta indifferenza, assenza da parte dei politici e degli altri sindacati.

Il camper, dopo essere stato a Bergamo ha raggiunto Brescia ed infine Cremona. Ci sono stati anche volantinaggi a Como, Varese e Mantova.

A Mantova i lavoratori insieme ai delegati USB hanno deciso di programmare un presidio il 6 dicembre sotto la sede della Provincia di Mantova per tutti i lavoratori che non riescono a partecipare alla manifestazione con sciopero generale a Roma indetta da USB.

il 4 dicembre il Camper raggiunge Pavia e Lodi. In quest’ultima città a mezzogiorno si è tiene a mezzogiorno un’assemblea con tutto il personale della provincia di Lodi. Villy de Luca presenterà non solo le ragioni dello sciopero ma anche le proposte che come USB abbiamo in difesa dei posti di lavoro e delle competenze delle province.

Il tour del Camper salvaprovince termina a Milano mercoledì 4 dicembre, dove alle ore 15,30 ci sarà il corteo dei lavoratori delle province da Porta Vittoria fino alla sede di Via Vivaio della Provincia, dove è previsto un’incontro con i capigruppo presenti.