MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Smogville

Comune: l'Edilizia fa Acqua

| giovedì 18 giugno 2015

SAM_5553E’ bastato un acquazzone estivo a rendere inagibile parte della nuova sede dell’edilizia comunale, in via Bernina 12 (zona Scalo Farini). L’edificio che il Comune ha recentemente preso in affitto per oltre 3 milioni di euro l’anno da BNP Paribas, è stato oggetto di un bando giudicato positivamente da una commissione che ha visto all’opera diversi dirigenti comunali tra cui Zinna (Valorizzazione del territorio), Mari (Demanio) e Paolo Simonetti, vicedirettore generale del Comune di Milano. L’acqua, filtrata da un terrazzino e penetrata attraverso gli infissi, ha reso inagibile parte degli uffici, così come alcune stanze dei sotterranei in cui è custodito l’archivio; ci sono volute diverse ore di lavoro per ripristinare la normalità. Tragedia sfiorata per alcuni dipendenti comunali, dopo che l’acqua aveva invaso le centraline elettriche e i PC così come mostra il video Bernina sott’acqua. La notizia non è stata ripresa da nessun media. Alcuni sindacalisti hanno proclamato un’assemblea per il prossimo mercoledì 24 giugno dalle 9 alle 12 per decidere quali azioni intraprendere.
Oltre all’allagamento che ha danneggiato diverse pratiche, i lavoratori lamentano spazi esigui (fino a 6 dipendenti per 49 mq di ufficio) che riguardano anche la sala delle informazioni tecniche ai progettisti del piano terra, e vogliono far luci sui costi dell’operazione trasloco, che ha visto in prima fila l’assessore all’edilizia e Vicesindaco Ada Lucia De Cesaris. La scorsa settimana erano state alcune finestre a cedere, costringendo la dirigenza a imporne la chiusura a chiave. Alcuni dipendenti propongono di inviare un esposto sia alla Corte dei Conti che all’Autorità Nazionale Anti Corruzione affinchè vengano svolte indagini e acclarate responsabilità. Il palazzo ospita gli uffici dell’assessorato dei lavori pubblici, guidato da Carmela Rozza, ex infermiera e sindacalista, già a capo del sindacato inquilini Sunia-Cgil, la più votata tra i candidati del PD alle ultime elezioni amministrative di Milano con oltre 2500 voti.