MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Mi Low Cost

Bioristorante Corte Regina con Chef Androckya!

| giovedì 10 luglio 2014

All’inizio di viale Monza (quello che parte da Loreto per andare in Transiti e al Ponte della Ghisolfa) c’è un cortile che permette di accedere (attraverso una palestra di Aikido) a una rampa che dà su una splendida terrazza, la quale altro non è che l’ampio vestibolo di un ristorante sorridente e invitante.

Al Corte Regina era una vita che ci volevo andare, fin da quando era l’epicentro della cultura hip hop milanese di qualità. Poi si sa i party debordano, i vicini si lamentano e ci si deve spostare altrove sperando che lì i rompicazzo siano morti, ma non muoiono mai.

Finalmente grazie a una coppia di amici, mi sono recato prima per una cena collettiva a questo ristorante biologico che preso il posto del club e poi per una festa di carnevale e non posso che parlarne bene, sia per il cibo sia per il servizio. Campeggia ancora un megagraffito manga nel terrazzo con annesso bar estivo esterno con canniccio al bancone per capirinhas e mojitos d’assalto, ma una volta entrati sembra un ristorante toscano da guida slow food.

Luciana e Grazia assicurano piatti di prima qualità (torte con verdure, primi non banali, carni e spezzatini) con materie prime biologiche e gustose a un prezzo abbordabile: a pranzo un primo 7,50 e un secondo con contorno 9,50, pane, coperto e acqua filtrata inclusi. E infatti all’ora della pausa impiegatizia il Corte Regina si riempie. I primi sono davvero eccelsi.

Luciana ha passato una vita nell’estrema sinistra milanese. Una sera ci fa: “Ma vi rendete conto che sono quarant’anni che hanno ammazzato Franceschi?”. E noi: “Sì, effettivamente..”.

Da qualche mese lo chef anarchico Andrea Selecta aka Androckya ha ravvivato la l’offerta dei piatti e tratto il meglio dagli ingredienti bio e genuini a disposizione. Già all’osteria di Affori nonché sempre generoso cuoco per la varia umanità che popola il centro sociale Torchiera ogni lunedì sera, l’ex dispensatore di ricette sulle pagine di MilanoX è ormai un asso ai fornelli e cultore di almeno una dozzina di gastronomie diverse (è anche apicultore).

Ma non vi consigliamo il Corte Regina per le sue inclinazioni ideologiche, ma per il cibo curato e sfizioso in un ambiente per niente fighetto ma comodo e rilassante. E’ ottimo per cenare con la compagnia degli amici o con la famiglia estesa e con 20/25 euro a testa si banchetta.

Le farine sono semintegrali macinate a pietra. Le carni bio provengono dagli allevamenti della cooperativa Canedo nel pavese. I vini (uno dei punti di forza del locale, anche se io sono un cervezista) sono quelli di Valli Unite, oppure di San Colombano e Montecchio, tutti da cantine biologiche e solidali. Per l’olio extra vergine ci si rifornisce dal Cerchio di Capalbio o dalla Scimeca.

Ristorante Biologico Corte Regina
viale Monza 16 (M1/M2 Loreto)
tel 0228381873
chiuso la domenica e il lunedì sera
per prenotazioni:
Luciana 333.4057122
Grazia 340.7619618