MilanoX

News & Eventi Eretici

Tweet storm

Loading...

Cultur(A)

Amedeo Bertolo, “Pensiero e azione. L’anarchismo come logos, praxis, ethos e pathos”, Quaderni del centro Studi Libertari

Pablo | martedì 6 novembre 2018

Il primo volume dei Quaderni del Centro Studi Libertari è dedicato a Amedeo Bertolo, protagonista dell’anarchismo milanese dal secondo dopoguerra ai giorni nostri. Il libro, 176 pagine, è un racconto di vita militante ripercorso attraverso una lunga intervista, due scritti sui “padri politici” Pio Turroni e Louis Mercier Vega, tre scritti inediti su “Anarchismo e identità” in cui dibattono Amedeo Bertolo, Eduardo Colombo e Nico Berti.

Quella di Bertolo è una vita all’insegna del dissenso: dai litigi a scuola con don Giussani, passando per il rapimento del viceconsole spagnolo nel 1962, alla militanza con Giuseppe Pinelli durante gli anni della strategia della tensione, fino all’attività editoriale prima con le edizioni Antistato, poi con Elèuthera. Un libro interessante perché, oltre alla parabola individuale di Bertolo, aiuta a tracciare una storia del dissenso italiano (ma non solo) degli ultimi sei decenni.

Cliccando qua scarichi indice e introduzione:

https://centrostudilibertari.it/sites/default/files/Bertolo_pensiero_azione_indice_introduzione.pdf

Puoi ordinarlo cliccando qui

https://eleuthera.it/scheda_libro.php?idlib=467